Dancing La Pineta

gal-14h-la-pinetina-esterno-foto-zancolliNella zona dei Giardini Pubblici occupata nell’Ottocento da uno stabilimento balneare, veniva aperta nel 1938, per iniziativa privata di tre imprenditori, una sala da ballo estiva all’aperto intitolata La Pineta, che divenne un elegante punto di ritrovo della città. Nel 1939 Emilio Simonini, rimasto nel frattempo l’unico gestore, iniziò le pratiche per avere il permesso di edificabilità dal Comune della Spezia, che ottenne però solo nel dopoguerra. Nel 1946 fu costruito l’edificio su disegno di Franco Oliva, che progettò anche la recinzione esterna; nel 1968 scaduto il contratto ventennale di gestione, il locale fu recuperato dal Comune e trasformato nel Centro Allende.

Bar – Dancing La Pineta
collezione Carlo Tacito Tonfoni
apparsa nella mostra Messaggi in Vetrina 2010

_____________________________________________________

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Musicisti
Gruppi
Periodi