Alexia

imagescazbwh7f_0Alexia, all’anagrafe Alessia Aquilani, nasce a La Spezia il 19 maggio 1967. Inizia a cantare fin da piccola, indirizzata alla musica dalla sua passione e dai genitori. All’età di 7 anni entra a far parte del complesso I ragazzi di Migliarina, di cui diventa cantante solista. Nel frattempo si dedica allo studio del canto, del pianoforte e a un’altra bellissima arte, la danza. Dopo la maturità inizia a collaborare con la casa discografica DWA e partecipa a diverse parti canore delle hit del momento Please don’t go e Part time love della band Double You.
1993 Alexia partecipa ad un progetto musicale internazionale chiamato Ice Mc, formato dal rapper Ian Campbell, ed è l’inizio di un successo coronato da brani come Think about the way e It’s a rainy day, che scalano le classifiche di tutto il mondo.
1994 Alexia gira il mondo nel tour Ice Mc, uno dei brani da lei interpretati, Think about the way, verrà inserito nella colonna sonora del film Trainspotting.
1995 esce il suo primo singolo Me and You che arriva al numero uno in classifica sia in Italia che in Spagna.
1996 replica il successo ottenuto con il suo primo singolo, con il brano più trasmesso in tutto il Sud Europa: Summer is crazy. Inizia la scalata ai primi posti delle classifiche europee con i brani Number One e Uh la la la.
1997 esce il suo primo album Fan Club, vende più di 600 mila copie, scala tutte le classifiche europee e si aggiudica molti dischi d’oro e di platino.
1998 esce il suo secondo album The Party e conquista un disco di platino con oltre 500.000 copie vendute.
L’album ottiene successi in Inghilterra, negli Stati Uniti e in Giappone facendo di Alexia una star a livello internazionale.
1999 pubblica l’album Happy, che spazia tra dance, pop, R&B. Anche questo album entra nelle charts di tutta Europa e ottiene numerosi dischi d’oro, consacrando Alexia come una delle cantanti italiane più famose all’estero.
2000 pubblica il suo quarto album The Hits che contiene i più grandi successi di Alexia e molte bonustrack di alcune canzoni. Anche questo album si aggiudica numerosi dischi d’oro. Nell’ottobre dello stesso anno viene pubblicato il singolo Non ti dimenticherò, realizzato in coppia con Gianni Morandi.
2001 nell’estate esce su etichetta Sony/Epic Mad for Music, un nuovo album di inediti, in cui Alexia allarga i suoi orizzonti verso il pop.
2002 dopo 5 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, 8 dischi d’oro e 2 di platino, cantando in inglese a ritmo di dance, Alexia si presenta per la prima volta al Festival di Sanremo, ed è un vero trionfo.
Dimmi come, primo singolo estratto dal nuovo album Alexia, si piazza al 2° posto della categoria Big dell’importante kermesse canora italiana, vince il Premio Volare migliore Musica e diventa anche il brano più trasmesso da tutti i network nazionali nei mesi successivi, stabilendosi al numero uno della classifica dei brani più suonati dalle radio.
Dimmi Come rappresenta una vera e propria rottura con il passato, il primo tentativo di scrivere e cantare interamente in italiano.
La canzone è stata pensata per dare massima espressione alla potenza e al timbro della sua voce, e lasciare che ad esprimersi siano la grinta e l’energia che l’hanno contraddistinta sin dagli esordi.
2003 Ritorna a Sanremo con il brano Per dire di no un’ intensa ballata che la porta ad essere trionfatrice del 53° Festival della Canzone Italiana. A Marzo esce il suo nuovo album Il Cuore a Modo Mio album dalle sonorità soul, blues funky, e dance.
2004 Esce il nuovo album Gli occhi grandi della luna che vanta prestigiose collaborazioni internazionali come quella con Sam Watters e Louis Biancaniello che scrivono per lei il brano Come tu mi vuoi mentre Diane Warren firma Se te ne vai così.
L’album contiene anche il brano Senza un vincitore, dedicato alla tragica vicenda umana di Marco Pantani.
Nello stesso anno Alexia viene scelta da Renato Zero come ospite fissa dei concerti che l’artista tiene in numerose città italiane e partecipa al Festivalbar, dove si riconferma come una delle più apprezzate cantanti italiane.
2005 Alexia partecipa per la terza volta al Festival di Sanremo con il brano Da grande, che si classifica al secondo posto nella categoria Donne. L’album omonimo, esce poco dopo ed è un greatest hits.
Nel solito anno registra la canzone dal titolo Vola Via che diventerà la colonna sonora del film Barbie e la Magia di Pegaso. In seguito incide un brano dal titolo Viaggiando verso l’amore in occasione dell’evento Safe N’ Sound promosso dalla Renault.
2006 Nell’estate inizia una tournè che la porterà ad esibirsi nelle maggiori piazze italiane.
2007 Nel mese di Luglio esce il singolo Du du du e inizia ad incidere il suo nuovo album.
2008 Ritorna sulle scene con il nuovo album di inediti dal titolo Ale’ frutto della maturità dell’artista come autrice e della collaborazione con un rinnovato team di autori e produttore, mostrando la sua faccia più consapevole, più vissuta, più rock.
2009 Alexia ritorna per la quarta volta al Festival di Sanremo, presentadosi in coppia con Mario Lavezzi, portando sul palco dell’Ariston il brano Biancaneve, scritto da Mogol e Lavezzi. Nel mese di Febbraio esce l’album Ale&c. che contiene prestigiose collaborazioni come i Bloom06 in WE is the power, Madame SìSì in E non sai, Annamaria Aquilani (la sorella di Alexia) in Mio padre, oltre al brano sanremese Biancaneve, Nowhere (versione inglese di L’immenso) e la cover di Il mio mondo di Umberto Bindi, che Alexia ha voluto dedicare a tutti i suoi sostenitori.
2010 Alexia pubblica il suo nuovo lavoro, un album di inediti dal titolo “Stars” e dalle sonorità imprevedibili che spaziano dal rock al rock-pop fino ad accostarsi a sfumature tipicamente black e dalle vocalità R&B. Il primo singolo in uscita, in contemporanea al videoclip, dal titolo “Star” è invece una ballata groove tipicamente anni ’80, che riflette la “nostalgia degli anni passati”, quando la tv rendeva popolari le star dell’epoca che hanno fatto sognare intere generazioni con uno stile privo di esagerazioni e volgarità.
2011 Alexia mette alla luce la sua seconda figlia , Margherita . Durante la gravidanza continua a scrivere e comporre moltissime canzoni.
2012 Esce il singolo ” A volte si a volte no” scritto insieme a Max Marcolini e Francesco Tartarini. Il brano ottiene subito un ottimo riscontro radiofonico e dal pubblico della tournee estiva .
2013 Esce il singolo “Io No” , che viene presentato in anteprima nella puntata de “I migliori anni” del 9 marzo 2013 . A giugno esce l’album iCanzonissime , una raccolta contenente -oltre al singolo IO NO – alcune delle più belle cover che hanno segnato la carriera artistica di Alexia e che ha presentato nella trasmissione “Canzonissima” all’interno del programma “I migliori anni” , e alcuni brani di Alexia rivisitati. iCanzonissime è distribuito da Universal Italia.
http://www.alexiaofficial.com/

_________________________________________

I Commenti sono chiusi

Musicisti
Gruppi
Periodi