Archivi per la categoria ‘Popolare’

Associazione Corale Four Steps Choir – Batebalengo

coro_0L’Associazione Corale “Four Steps Choir” si è formata nel 2001 con l’intento di promuovere il canto, la musica corale e d’insieme e in generale la pratica e l’insegnamento della musica promuovendo musica, teatro, animazione, spettacolo, cultura, in un contesto di socializzazione ampio, privilegiando la creazione di gruppi numerosi e la realizzazione di eventi pubblici. Leggi il resto di questo articolo »

Tandarandan

Tandarandan nasce nel 1997 a seguito della ricerca svolta da Mauro Manicardi sulle tradizioni musicali dell’area lunigianese e spezina. Questo lavoro, iniziato nei primi anni ’90, rappresenta per il territorio una ripresa dell’interesse verso la musica tradizionale locale e soprattutto rimette in movimento musicisti, gruppi di danza, contatti tra quanti operano nel settore. Nel 1998 il gruppo produce il CD che contiene gran parte della ricerca, presentando il materiale raccolto con propri arrangiamenti e avvalendosi delle preziose indicazioni di Edward Neill, l’etnomusicologo genovese che diventerà amico e guida artistica di Tandarandan.

Leggi il resto di questo articolo »

Lancelot

I Lancelot sono un gruppo nato alla Spezia nei primi anni ’80: cinque ragazzi che ancora non avevano compiuto 30 anni, appassionati di musica “celtica”, eseguivano brani irlandesi, scozzesi, bretoni, italiani, con un suono del tutto personale, rigorosamente acustico, alla ricerca di melodie perdute, affidato a strumenti come il violino, l’arpa, il cittern, la ghironda e la cornamusa. Negli anni ‘90 il gruppo sviluppa l’interesse verso la musica tradizionale locale e nascono contatti e collaborazioni fra musicisti, gruppi di danza, e tutti coloro che, a livello nazionale ed europeo, operano nel settore della musica popolare.

Leggi il resto di questo articolo »

Formentini Piero

“Mio fratello trovò nei campi vicini a casa una tromba militare e un pistone. Io ragazzino fui incuriosito da questo strumento musicale e iniziai a soffiarvi dentro…”
Piero Formentini inizia a suonare in una Scuola di Musica presso l’oratorio Salesiano di via Roma.
Con la nuova tromba a tre pistoni acquistata presso i “fratelli Valbusa” in via Prione, continua gli studi con Sergio Canalini per entrare tredicenne nella banda dell’Acli presso la Canonica di Piazza Brin. Leggi il resto di questo articolo »

I Ragazzi di Migliarina

I Ragazzi di Migliarina nascono nel 1969 come complesso musicale di ragazzi, e un repertorio di canzoni popolari, all’interno di una struttura associativa che comprende anche scuola di musica e varie iniziative culturali e ricreative. Fondati da Gabriele Castellani, ricevono nel tempo il supporto di altri musicisti e studiosi delle tradizioni spezzine, tra i quali Eugenio Giovando che per il gruppo scrive numerosi brani -come la nota “O Bèla Spèsa”.

Leggi il resto di questo articolo »

Giovando Eugenio

Eugenio Giovando (1924-2006), studioso, musicista, poeta, scrittore, nato nello storico quartiere di Piazza Brin e vissuto sempre nel cuore della città, tra piazza del Bastione, via Chiodo,via Prione, via del Torretto e piazza Sant’Agostino, ha amato appassionatamente Spezia e si è dedicato per tutta la vita allo studio e al recupero delle sue tradizioni, della storia, dell’arte, del dialetto, divenendo uno dei maggiori esperti di cultura locale. Si è interessato anche al patrimonio culturale ligure e delle altre regioni italiane. Leggi il resto di questo articolo »

Musicisti
Gruppi
Periodi